Cosa sono gli Organismi Geneticamente Modificati (OGM)

OGM” sta per “organismi geneticamente modificati”, e nel caso del cibo, di solito si riferisce agli alimenti che sono stati geneticamente modificati per motivi estranei alla salute o al nutrimento. Si può anche vedere il termine “alimenti transgenici” (che sta per alimenti “geneticamente modificati”) o termini come “geneticamente modificati” o “geneticamente modificato” o “geneticamente migliorati”.

Il processo di modifica genetica degli aliementi è relativamente nuova per il mondo agricolo. Oggi, più di 165 milioni di ettari di terra negli Stati Uniti sono piantati con OGM. Il Centro per la sicurezza alimentare, un’organizzazione non-profit di interesse pubblico e gruppo di pressione ambientale con sede a Washington DC, stima che il 70-75% di tutti i prodotti dei negozi alimentari contengono almeno un ingrediente geneticamente modificato. Hai quasi certamente già consumato molti cibi Ogm, anche se non ne sei stato consapevole.

I rischi per la salute associati agli alimenti transgenici non sono stati chiaramente identificati. Data la loro ascesa nel settore alimentare, poca ricerca è stato fatta per determinare i potenziali rischi per la salute. Dal momento che i geni sono le basi per la realizzazione di proteine​​, gli alimenti transgenici, per definizione, contengono proteine ​​”nuove” che non erano presenti nel cibo prima della sua modifica genetica.

Poiché le proteine ​​sono spesso alla base di una reazione allergica alimentare (il nostro sistema immunitario a volte produce anticorpi per neutralizzare le proteine ​​che vengono interpretati come potenzialmente pericolosi per la nostra salute), molti scienziati hanno ipotizzato che le nuove proteine presenti ​​negli alimenti transgenici possono causare reazioni allergiche più frequentemente rispetto ai loro omologhi non modificati. Inoltre, alcuni scienziati ritengono che la composizione alterata delle proteine e dei geni possa danneggiare il sistema immunitario e infiammatorio – e causare interruzioni nella segnalazione cellulare o malfunzioni del tubo digerente.

Non è raro che gli OGM vengano presentati come il rimedio per la fame nel mondo o come un passo verso un’agricoltura rispettosa dell’ambiente. In realtà, gli organismi geneticamente modificati non sono altro che una sfaccettatura di un settore agricolo di stampo industriale, in cui l’uso di erbicidi e pesticidi è molto diffuso. Inoltre, il rilascio di OGM nell’ambiente comporta notevoli rischi, come la perdita di biodiversità, e molti altri addirittura imprevedibili.

Lascia un commento