Il sodio e la nostra salute

sale-sodio-salute

Probabilmente avete sentito che la maggior parte degli italiani mangiao troppo sale. Il sale contiene sodio e troppo sodio può aumentare la pressione sanguigna il che può avere gravi conseguenze per la salute  (se non trattato in tempo).

Nonostante quello che molti pensano, l’uso della saliera non è la causa principale del troppo sodio presente nella vostra dieta. Infatti, oltre il 75% di sodio della dieta proviene da  alimenti confezionati e dai ristoranti, compresi ovviamente i fast food.

L’etichetta sulle confezioni degli alimenti e delle bevande è uno strumento utile per fare scelte alimentari salutari e monitorare la quantità di sodio che è contenuta in un alimento.

Purtroppo però l’etichettatura nutrizionale completa non è richiesta ai ristoranticome parte del loro di menu, a meno che non siano presentate richieste di alimenti “poveri di sodio” o “a basso contenuto di grassi.” In questo modo è difficile controllare il sodio assunto durante i pasti, con tutte le conseguenze del caso.

Oltre a leggere sempre l’etichetta, uno dei nostri consigli è quello di cercare alimenti con basso contenuto di sodio dichiarato direttamente in etichetta; ad esempio sodium free, senza sodio etc…

Il sodio e la nostra salute

Il sodio attira l’acqua e una dieta ricca di sodio estrae l’acqua dal flusso sanguigno e genra un  aumento del volume del sangue che nel tempo può aumentare la pressione sanguigna. La pressione alta (nota anche come l’ipertensione) costringe il cuore a lavorare di più e può danneggiare i vasi sanguigni e gli organi – aumentando il rischio di malattie cardiache, malattie renali, e di ictus.

E dal momento che la pressione sanguigna aumenta normalmente con l’età, limitare l’assunzione di sodio diventa ancora più importante di anno in anno. La buona notizia è che mangiare meno sodio spesso può aiutare ad abbassare la pressione arteriosa entro valori normali … che può, a sua volta, contribuire a ridurre il rischio di sviluppare queste patologie gravi.

Lascia un commento