Perdere peso per combattere la psoriasi

Un recentissimo studio sulla dieta e le malattie della pelle ha trovato una importante relazione tra la psoriasi e i chili di troppo. Infatti gli scienziati avrebbero dimostrato che le persone obese e quelle in forte sovrappeso hanno un elelvato rischio di contrarre la malattia della pelle chiamata psoriasi.

Ma cos’è la psoriasi?


Classicamente si definisce la PSORIASI una malattia a carattere ereditario, infatti è possibile riscontrare all’interno di un nucleo familiare, più soggetti affetti da essa. Molto più frequente è, però, il riscontro, in una famiglia, di persone con patologie quali il diabete dell’adulto, l’artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico, la vitiligine. La psoriasi è una malattia cronica con un andamento variabile, caratterizzato da momenti di miglioramento e altri di peggioramento. Le forme possono essere lievi, con piccole chiazze a volte anche trascurabili, o evidenti, con vere e proprie escoriazioni rosse in rilievo che causano ansia e depressione nel paziente. Molti provano un netto peggioramento delle condizioni nei mesi freddi invernali, mentre, al contrario, la situazione migliora con il caldo e soprattutto con l’esposizione al sole.

Il famoso legame fra obesità e psoriasi non è una novità. Circa un terzo dei pazienti con psoriasi è obeso. Spesso i pazienti che si rivolgono a noi vorrebbero individuare una causa che scatena la malattia e spesso la ricercano nelle abitudini alimentari o nello stress.In realtà è molto difficile accertare le vere cause di questa condizione . Sicuramente il sovrappeso, lo stile di alimentare poco sano e corretto e le eventuali patologie che nascono in conseguenza di un peso eccessivo sono da considerarsi fattori fortemente scatenanti quando si parla di psoriasi.

Lascia un commento